Agosto 2016

Anche quest’anno Operazione Arcevia, e’ attiva nel risvegliare le azioni di design sul territorio di Arcevia. Un pulso, un azione, un movimento, una performance: creare cose.
Una settimana di jamming creativo nel mondo dell’architettura e design pubblico.
Dal 29 Agosto al 4 Settembre, in concomitanza con La Rivoluzione Delle Seppie tenuto alla Riserva Privata San Settimio.

ARCEVIA (ANCONA) – Creare un nuovo polo artistico e culturale nella Riserva Privata San Settimio. Un punto di incontro in mezzo all’Appennino dove artisti, scrittori, architetti e musicisti di tutto il mondo si possano incontrare per sviluppare progetti, una officina di pensiero, un laboratorio di creatività . Era questa l’idea di Italo Bartoletti che negli anni ‘70 creó Operazione Arcevia. Oggi tutto ciò rinasce grazie all’iniziativa nata dalla collaborazione tra la Riserva Privata San Settimio e UNIT+ Collective, giovane design practice di Londra fondata da studenti di architettura dellla London Metropolitan University, THE CASS, con il patrocinio del Comune di Arcevia che ha voluto partecipare a questo progetto

Matteo Blandford, UNIT+Collective, per l’evento di quest’anno ha creato NOTINUSE.otf. Un font con caratteri alternativi abbondanza che permettono di avere uno scambio automatico di lettere programmati all’interno di esso; in modo che durante la digitazione caratteri cambieranno. NotInUse raccoglie rotti, dimenticati, contorti, inutili e brutti caratteri tipografici e fa qualcosa di nuovo da loro, per evidenziare come facciamo sempre cose nuove quando in realtà dovremmo utilizzare ciò che già esiste.